News

Rispunta l'Fbi per dire che gli hacker russi non aiutarono Trump






20/03/2017 – 21:13 Il direttore della Fbi ha fatto un altro show a Capitol Hill. Il direttore Comey aveva già dato spettacolo ai tempi della campagna elettorale, con uno stile cerchiobottista, aprendo e chiudendo e poi riaprendo le indagini sulla Clinton, dopo che l’Fbi … Fonte: L’Occidentale

Gli ultimi articoli della notizia

20/03/2017 – 19:33 – Washington, 20 mar. (AdnKronos) – Il direttore dell’Fbi James Comey ha confermato l’esistenza di un’indagine dell’Fbi sui presunti legami tra la campagna di Donald Trump e la Russia nel corso delle elezioni presidenziali 2016. “Seguiremo i fatti …

20/03/2017 – 19:39 – Un’indagine sui legami tra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e la Russia. Il direttore del Federal bureau of investigation (Fbi), James Comey,ha spiegato, nel corso di un’audizione alla Camera statunitense, che sono in corso attività …

20/03/2017 – 19:40 – Comey potrebbe parlare anche delle accuse di spionaggio che il presidente Trump ha recentemente ripetuto ad Obama. Il direttore dell’Fbi James Comey e quello della Nsa Mike Rogers hanno anche aggiunto che gli hacker russi non hanno alterato i risultati …

20/03/2017 – 20:09 – Russiagate, Rampini: “Trump è un presidente macchiato, indebolito anche tra i repubblicani”

Popular Press Release

To Top